community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Terrina di pollo e piselli con salsa al basilicoGallo farcito al San Daniele in scrigno di glaudins e crema di montasioInvoltini di pollo, speck e scamorzaPollo TandooriPetto di pollo in agrodolce e dadolata di polentaInsalata di capponeRotolo di pollo con speck e formaggioSminuzzato di pollo con salsa peveradaPetto di pollo alle erbe cotte al vaporeVellutata di pollo con tortino di riso neroFegatini di pollo con radicchio trevigiano, nocciole e salsa all'aranciaRisotto ai fegatiniCappone farcito con castagnePollo al vino biancoSpiedini di pollo "Thai"


Ricette > Cerca

Pollo fritto alla carsolina

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Pollo fritto alla carsolina

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Incidete con un coltello affilato i pezzi di pollo cercando di arrivare con la lama fino all’osso.
2. Versate in un piatto la farina; in un piatto fondo sbattete le uova con la forchetta; disponete in un altro piatto il pangrattato.
3. Passate i pezzi di pollo nella farina, scuotendo quella eccedente; passateli poi nell’uovo e infine nel pangrattato. Premetelo con le mani in modo che aderisca bene alla carne.
4. Versate l’olio in una padella con i bordi alti, fatelo scaldare e tuffatevi i pezzi di pollo. Friggete a calore moderato per circa 10 minuti fino a quando i pezzi non risulteranno dorati in superficie. Attenzione alla temperatura dell’olio: se è troppo elevata la parte esterna si bruciacchia mentre l’interno resta crudo. Verificate quindi che nelle incisioni fatte inizialmente non ci siano residui di sangue (indice che il pollo non è pronto).
5. Togliete il pollo dalla padella, tamponatelo con una carta assorbente e servite caldo, eventualmente accompagnato da fette di limone.

Vino da abbinare

Terrano

Note / consigli

Il segreto della riuscita del piatto sta nel lasciare a bagno il pollo (che deve risultare croccante) nel succo di limone per un’ora (in alternativa lo si può sobbollire nel latte per un quarto d’ora): entrambe le operazioni consentono di eliminare ogni residuo di sangue vicino all’osso. È il piatto tipico delle scampagnate sul Carso.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata secondi di carne
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione friggere

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:
Manuela il giorno 17/06/2015 ha scritto:

Per una ricetta più leggera si può anche cucinare in forno (no ventilato) a 190 gradi mettendo i pezzi sulla placca da forno sopra alla carta da forno, si cucina per 40 minuti dopo 20 minuti girare il pollo, io preferisco le sovracosce che hanno un unico osso; si impanano e si cucinano molto bene.
Francsca il giorno 13/09/2014 ha scritto:

Ma il latte deve bollire e aggiungo il pollo?
Admin: sì, fa bollire il latte. Appena bolle aggiungi il pollo. Cuocilo per 15 minuti (il fuoco non deve essere alto). Poi fallo raffreddare e impanalo.
gianfranca il giorno 18/06/2014 ha scritto:

Gustosissimo !!!!!

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati