HotelDruid | community | chi siamo | contattaci



 Facebook
 Instagram
 Youtube

Pollo alla KievPollo ripieno di salsiccia e asparagiPollo alla diavolaPollo con lemongrass (Gai Ta Krai)Petto di pollo arrotolato all’ uva fragola appassita, salsa di funghi, patate al rosmarinoSpiedini di pollo e gamberoni con salsa di porro e uvettaSpiedino di pollo e maiale marinato allo zenzero su macedonia invernale e coulis di frag...Fegatini di pollo con radicchio trevigiano, nocciole e salsa all'aranciaPollo Tandoori MasalaInsalata di capponePollo al curryFagottini farciti con verdure, pollo e crema al tartufoGang Kiau Wan Gai (Curry verde con pollo e bambů)Satay di pollo (Satay Gai)Schnitzel di pollo


Ricette > Cerca

QUALIFICHE E DIPLOMI PROFESSIONALI DOPO LA TERZA MEDIA


Terrina di pollo e piselli con salsa al basilico

Terrina di pollo e piselli con salsa al basilico

di:

Ingredienti per 8 persone


Procedimento

1. Mescolare alla carne macinata il pane, la panna, gli albumi, il brandy, la worcestersauce, sale e pepe. Mettere nel frullatore e ottenere una massa omogenea e senza grumi.
2. Passare la massa in un altro recipiente e aggiungere i piselli sbollentati.
Dividiamo la massa in quattro. Aiutandoci con una pellicola da cucina, formare 4 salamini, far uscire tutta l'aria e chiudere bene.
3. Cuociamo i salamini in acqua bollente per 12 minuti.
Prepariamo la salsa frullando tutti gli ingredienti.
Serviamo il pollo tagliato a fettine condendolo con la salsa. Decorate con qualche pomodorino.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura
Origine Italia
Stagionalità primavera
Tipo di preparazione bollire/lessare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:
Narcisa il giorno 24/06/2015 ha scritto:

OTTIMA IDEA

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati