Alberghiera.it

Cosciotto d’agnello in crosta

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Tagliate la fetta di prosciutto a dadini.

2. Aprite il cosciotto di agnello a libro, estraete l’osso (quest’operazione ve la può fare il vostro macellaio al momento dell’acquisto), cospargete la carne con i dadini di prosciutto cotto, salate e pepate.

3. Ricomponete il cosciotto, cucitelo con del filo bianco, poi ponetelo su una pirofila, conditelo con un filo d’olio, sale e pepe e passatelo in forno a 180° per 40 minuti circa. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare completamente.

4. Stendete la pasta sfoglia, sistematevi in centro il cosciotto liberato dal filo di cucitura e chiudetelo con la pasta.

5. Fate fondere in un tegamino il burro e spennellate il rotolo (cospargendolo a piacere di scaglie di mandorle).

6. Imburrate una placca da forno, sistematevi il cosciotto e passatelo in forno a 200° per 15 minuti circa.

7. Sfornate la carne e servitela subito calda, accompagnata a piacere con asparagi al burro e insalata.

Vino da abbinare

Cabernet

Note / consigli

Facile digeribilità, alto valore nutritivo, basso contenuto calorico fanno della carne di agnello un alimento molto ricercato. Il cosciotto viene preferibilmente cucinato arrosto, ma anche disossato e farcito. In frigorifero la carne va avvolta in carta da forno e consumata entro due giorni. Congelata, si mantiene per sei mesi.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata secondi di carne ; 
Origine Italia
Stagionalità autunno inverno 
Tipo di preparazione al forno