Alberghiera.it

Coscette d’anatra disossata

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Mettete in una pirofila le coscette d’anatra, il fegato, il rosmarino e, senza aggiungere grassi, sistemate in forno caldo a 180° per circa 50 minuti.

2. Togliete dal forno la pirofila, prelevate il fegato, tritatelo, rimettetelo nella pirofila, mescolate e coprite il recipiente con un foglio di alluminio.

3. Sbucciate le patate, tagliatele a metà e scavatele con un cucchiaino fino a formare una sorta di piccolo vaso. Sistematele nel cestello della pentola a pressione, aggiungete 3 bicchieri d’acqua e cuocete per 2 minuti dal momento in cui la pentola inizia a sibilare.

4. Trasferite i cestini di patate in una pirofila, sistemate in ciascuna 1 tuorlo d’uovo, sistemate in forno caldo a 180° per circa 3 minuti (il tuorlo non deve diventare sodo).

5. Al momento di servire, mettete sul fondo di ciascun piatto 2 cucchiai di sugo di fegato, appoggiatevi sopra la carne, nel centro mettete il vasetto di patate e servite.

Vino da abbinare

Refosco

Note / consigli

Una vera sorpresa la carne d’anitra disossata che offre al palato gusti e aromi ineguagliabili. Un tempo, nelle campagne, dell’anatra, così come dell’oca e del tacchino, si cuoceva anche il collo, farcito di durelli e interiora impastati e insaporiti con uovo, un po’ di Marsala, noce moscata e poi lessati nel brodo delle ossa dell’animale.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata secondi di carne ; 
Origine Italia
Stagionalità autunno inverno 
Tipo di preparazione al forno