Alberghiera.it

Anatra arrostita nel succo d’arancia

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Mondate il sedano, la cipolla, la mela e tagliateli a fettine sottili. Lavate accuratamente l’arancia e dividetela in 4 spicchi. Tagliate a striscioline la scorza delle altre arance.

2. sciogliere il burro in una padella capiente, sistematevi l’anatra e fatela rosolare per 8 minuti rigirandola spesso. Aggiungete il prezzemolo, il sedano, la cipolla, l’arancio e la mela. Versate gradualmente il vino e fate cuocere per 20 minuti aggiungendo di tanto in tanto 1⁄2 bicchiere di acqua tiepida. Dovrete versarne circa 1⁄2 litro.

3. Trasferite l’anatra in una pirofila, insaporite la carne con la buccia d’arancia, il sale, la maggiorana, il prezzemolo, il timo e la cannella. Sistemate il recipiente in forno caldo e fate arrostire il volatile (senza l’aggiunta di liquido) per circa 35 minuti a 200°.

4. Lasciate riposare per circa 20 minuti. Dividete l’anatra a pezzi, irrorate con il sughetto e servite.

Vino da abbinare

Merlot

Note / consigli

L’anatra arrosto è in Friuli il tipico piatto di San Martino. Qui la ricetta, trasgressiva rispetto alla tradizione, la prevede insaporita al succo d’arancia. Essendo la carne d’anatra piuttosto grassa, la sperimentazione in cucina tende a trovare elementi nuovi che si sposino armonicamente nel gusto e che rendano più digeribile l’alimento.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 120 minuti
Portata secondi di carne ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno 
Tipo di preparazione arrostire  in padella