Alberghiera.it

Nasellini al sidro

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Private i naselli della testa, della coda e delle interiora, apriteli a metà e togliete loro anche la lisca. Sciacquateli sotto l’acqua corrente e asciugateli con un panno.

2. Sbucciate le mele, grattugiatele, mettetele in una terrina assieme al succo di 1⁄2 limone e a un pizzico di sale, mescolate e tenete da parte.

3. Liberate i porri di tutta la parte verde e dello strato esterno, tagliateli quindi a fettine circolari sottilissime e dividete bene le rondelline.

4. Mettete gli anelli di porro in un tegame con il burro, fateli scottare qualche istante, aggiungetevi la polpa di mele e proseguite la cottura a fuoco medio per 12 minuti. Insaporite con un pizzico di sale e pepe.

5. Imburrate una teglia che possa contenere i pesci, sistematevi i naselli ben affiancati, ma non sovrapposti e copriteli con la salsa di mele e il loro sugo. Bagnate il tutto prima con l’olio e poi con il sidro. Mettete quindi la teglia in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.

6. Nel frattempo prendete la mozzarella e tagliatela a fettine sottilissime.

7. Estraete la teglia dal forno e ricoprite i pesci con le fettine di mozzarella. Rimettete la teglia in forno ancora per 10 minuti.

8. Cospargete con il prezzemolo tritato e servite.

Vino da abbinare

Traminer

Note / consigli

Merluccius Merluccius è il nome scientifico del nasello, della famiglia dei Gadidi che vive in mare profondo. Per assicurarsi che il pesce sia fresco verificare che l’occhio sia limpido e rilevato e che le branchie siano umide e vermiglie. Alla famiglia dei Gadidi appartiene anche una sorta di filetto, il Vitello di mare (molo de parangal).

Caratteristiche

Tempo di preparazione 10 minuti
Portata secondi di pesce ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno 
Tipo di preparazione al forno  in padella