Alberghiera.it

Guanciale di Manzo al Refosco di Faedis

di: Comune di Faedis (UD)

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Guanciale di Manzo al Refosco di Faedis 1In un recipiente mettere in infusione per almeno 24 ore i guanciali interi con la cipolla, sedano,carote, pepe in grani, chiodi di garofano, l´alloro ed il Refosco di Faedis, tenendo il tutto in frigo coperto da una pellicola.
Dopo l´infusione separare la carne dal liquido (che butteremo) e dalle verdure.
In un tegame con 3 cucchiai di olio rosolare i guanciali su tutti i lati e unire le verdure.

2. Guanciale di Manzo al Refosco di Faedis 2Unire il Refosco, coprire il tegame e farlo andare a fuoco medio basso per circa 2 ore e mezza.

3. Guanciale di Manzo al Refosco di Faedis 3A cottura ultimata separare la carne dal fondo di cottura. Con il minipimer frullare il fondo di cottura ed addensarlo con della farina 00 unita a del Refosco.
Tagliare il guanciale una parte a fetta di salame e l´altra a pezzetti.

4. Guanciale di Manzo al Refosco di Faedis 4In una casseruola con dell´acqua fredda salata fate cuocere le patate con la buccia. Quando le patate saranno corre lasciatele raffreddare, le pelate e le schiacciate con uno schiacciapatate, unite un po´ di farina ed amalgamate il tutto.

5. Guanciale di Manzo al Refosco di Faedis 5Formate delle rondelle, le segnate in superficie con un coltello (tipo gallette), le spennellate con del tuorlo d´uovo, cospargetele con del Montasio invecchiato grattugiato e mettetele in forno a gratinare.
Lessate le carote, il sedano, le cipolle ed i funghi champignons tagliati in quattro.
La ricetta viene accompagnata da una polenta tenera fatta con farina di mais, coltivato a Faedis, macinata presso l´Antico Mulino di Godia.

Vino da abbinare

Refosco di Faedis del 2005

Galleria fotografica



Ricetta realizzata dall´assessore Claudio Zani con l´allieva Isabella Melchi della classe 3A Cucina IALFVG di Monfalcone.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 180 minuti
Portata secondi di carne ; 
Origine Italia
Stagionalità autunno inverno 
Tipo di preparazione Stufare