Alberghiera.it

Rollini di verdure

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Passate al setaccio la farina e versatela in una terrina. Mescolando con una frusta a mano o con una forchetta perché non si formino grumi, aggiungete il latte freddo. Incorporate quindi le uova intere, aggiungete un pizzico di sale e battete energicamente per alcuni minuti.

2. Prendete una padella, ungetela con un cucchiaino d’olio e versatevi un mestolo di composto. Cuocete a fuoco vivace per 3 minuti, staccate i bordi della crespella con una paletta, rivoltatela e cuocetela per altri 3 minuti. Continuate così fino ad esaurire il composto.

3. Sbucciate la pera, tagliatela a tocchetti, mettetela nel frullatore insieme alla panna, al sale e a 50 g di Montasio grattugiato. Miscelate bene; togliete la crema dal frullatore e tenetela da parte.

4. Versate il composto in una padella con un cucchiaio di olio di oliva e fate scaldare per 5 minuti.

5. Lavate le verdure, tagliatele a listarelle e rosolatele in una padella con un 2 cucchiai di olio di oliva, salatele, pepatele e aggiungete il restante Parmigiano.

6. Disponete il composto di verdure nelle crespelle ed arrotolatele formando un fagottino.

7. Prendete una padella con i bordi alti, versatevi l’olio per friggere e quando sarà ben caldo, tuffate le crespelle e fatele friggere per 8 minuti finché saranno croccanti.

8. Al momento di servire, disponete un cucchiaio di crema di pere nel centro di ogni piatto piano e poi i sistematevi sopra le crespelle fritte caldissime.

Vino da abbinare

Tocai friulano

Note / consigli

Il formaggio Montasio deriva il suo nome da un gruppo montuoso delle Alpi Giulie: sembra che il merito della sua “nascita” (XIII secolo) sia da ascrivere ai monaci benedettini dell’abbazia di Moggio. Oggi la zona di produzione comprende l’intera regione. Sono previste tre stagionature, rispettivamente per il formaggio fresco, mezzano, stagionato.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno 
Tipo di preparazione in padella