Alberghiera.it

Titole

di: alberghiera

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Sciogliete il lievito nel latte intiepidito.

2. Impastate un quarto della farina con il lievito e con 1 cucchiaio di zucchero. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare.

3. Dopo 1 ora aggiungete all’impasto un altro quarto di farina, metà del restante zucchero, metà del burro e 1 uovo. Impastate con forza e abbastanza a lungo. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare per 2 ore.

4. Riprendete l’impasto e aggiungetevi un pizzico di sale, il resto della farina, dello zucchero, del burro, 2 uova, la scorza del limone grattugiata.

5. Impastate finché la pasta diventa completamente liscia e non appiccicosa. Lasciate di nuovo lievitare in un posto caldo finché il volume raddoppia.

6. Dividete la pasta in vari rotolini di circa 30 centimetri di lunghezza, intrecciateli a tre a tre; nell’intreccio di testa inserite un uovo sodo e unite bene i lembi della pasta. Spennellate la superficie delle trecce con il tuorlo.

7. Mettete in forno preriscaldato a 250° per 10 minuti. Abbassate il fuoco e continuate la cottura per altri 30 minuti circa.

Note / consigli

Con la medesima pasta delle pinze si fanno le titole, dolcetti a forma di treccia contenenti un uovo sodo rosso, che deriva dalla tradizione greca e ricorda la Passione di Cristo. Si divide la pasta in vari rotolini non troppo grossi e a tre a tre li si intreccia. Prima di mettere in forno, nello spazio dell’intreccio di testa si dispone l’uovo sodo.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 240 minuti
Portata dolci e dessert ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate 
Tipo di preparazione al forno