Alberghiera.it

Frittata con le erbe

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Pulite e lavate le erbe selvatiche. Mettetele quindi a lessare in acqua salata per una decina di minuti. A cottura ultimata, scolatele e tritale finemente con un coltello o con la mezzaluna.

2. Fate sciogliere in una padella antiaderente 20 g di burro e fatevi rosolare per 5 minuti le erbe tritate.

3. Sgusciate le uova in una ciotola, unite il trito di erbe, salate e pepate a piacere. Con una forchetta sbattete gli ingredienti per 2 minuti.

4. Scaldate quindi una padella, ungetela con 20 g di burro e versatevi il miscuglio di uova ed erbe. Cuocete 8 minuti a fuoco vivo, staccando i bordi della frittata dalle pareti della padella con la punta arrotondata di un coltello.

5. Togliete dal fuoco la padella, appoggiatevi sopra il coperchio e capovolgetevi la frittata con un movimento deciso. Rimettete la padella sul fuoco e ungete con il burro rimasto. Fatevi scivolare nuovamente dentro la frittata in modo che la parte cotta rimanga verso l’alto. Cuocete 8 minuti anche dall’altro lato. Fate quindi scivolare la frittata su un foglio di carta assorbente.

6. Adagiate su un piatto da portata e servite.

Vino da abbinare

Tocai friulano

Note / consigli

Una delle caratteristiche peculiari della frittata friulana è che deve risultare appena croccante all’esterno e morbida e schiumosa all’interno. La padella di cottura deve essere piuttosto alta perché lo spessore finale deve raggiungere almeno “tre dita”.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ;  uova ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate 
Tipo di preparazione in padella