Alberghiera.it

Cozze gratinate

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Sistemate le cozze in un grosso recipiente, copritele d’acqua e fatele spurgare per almeno 1 ora. Asportate le barbe, raschiate i gusci e risciacquate bene in abbondante acqua fredda.

2. Raccogliete le cozze in una padella capiente, ponetele sul fuoco, spruzzate con il vino e coprite. Quando tutte le valve si saranno aperte, togliete le cozze dalla padella ed eliminate sia quelle rimaste chiuse, sia quelle aperte ma prive di mollusco.

3. Pulite e tritate l’aglio e il prezzemolo.

4. In una ciotola versate mezzo bicchiere di acqua di cottura delle cozze e aggiungete il pane grattugiato, un po’ di prezzemolo tritato, il Parmigiano, l’aglio, 2 cucchiai d’olio, un pizzico di sale e di pepe. Amalgamate bene gli ingredienti e farcite tutte le cozze.

5. Sistemate quindi i molluschi in una larga pirofila unta d’olio e passateli in forno caldo a 200° per circa 15 minuti.

6. Prima di portare in tavola profumate con il prezzemolo rimasto. Servite caldo.

Vino da abbinare

Chardonnay

Note / consigli

Per ogni ricetta a base di cozze elemento prioritario è la loro pulizia: si passano sotto l’acqua corrente, poi si strappa la barbetta (tirandola verso l’alto), infine si spazzola energicamente con spazzola di metallo o paglietta d’acciaio. Nelle cozze di scoglio, più piccole ma più saporite, vanno eliminati anche i “denti di cane” bianchi.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno 
Tipo di preparazione Gratinato  padella