Alberghiera.it

Radicchio rosso sott’olio

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Pulite il radicchio, lavatelo sotto l’acqua corrente e, se i cespi sono molto grandi, divideteli in 2 o in 4 parti.

2. Versate il vino e l’aceto in una pentola capiente, mettetela sul fuoco e quando il liquido comincia a bollire insaporite con 1 cucchiaino di sale grosso e un pizzico di pepe. Tuffatevi il radicchio e fatelo cuocere per 3-4 minuti dalla ripresa del bollore.

3. Scolatelo, disponetelo su uno strofinaccio di cotone e fatelo asciugare per una notte.

4. Trascorso questo tempo, sistemate il radicchio nei vasetti di vetro, aromatizzate con un pezzo di foglia di alloro e un pezzo di gheriglio di noce, coprite con olio extravergine d’oliva e chiudete ermeticamente.

5. Riempite una pentola di acqua, portatela a ebollizione, sistematevi dentro i vasetti pochi per volta e fateli bollire per almeno 1 ora. Toglieteli quindi dalla pentola, lasciateli raffreddare e sistemateli in dispensa.

Potete cominciare a mangiarli dopo una settimana.

Note / consigli

Il radicchio rosso è una delle verdure che più spesso vengono conservate sott’olio in quanto ortaggio tipico delle regioni dal clima più freddo. Anche in questo caso la pulizia dovrà essere assolutamente rigorosa per evitare che particelle di terra ancora presenti nelle foglie finiscano nel vaso causando l’innesco di processi tossici.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ; 
Origine Italia
Stagionalità autunno inverno 
Tipo di preparazione bollire/lessare