Alberghiera.it

Asparagi sott’olio

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Mondate gli asparagi, eliminate la parte di gambo più dura e lavateli bene.

2. Sistemateli in una pentola capiente, versatevi l’aceto e 1⁄2 litro di acqua fredda e portate a ebollizione.

3. Aggiungete il sale, fate cuocere per 3 minuti, scolate gli asparagi e fateli asciugare appoggiati su un canovaccio pulito. Quando gli asparagi risulteranno perfettamente asciutti, sistemateli nei vasi con la punta rivolta verso l’alto e aggiungete qualche foglia di alloro e qualche pezzo di peperoncino.

4. Versate l’olio nei vasi fino a ricoprire gli asparagi e chiudete ermeticamente il tappo. Ponete i vasetti ben chiusi dentro una pentola d´acqua in ebollizione finchè i tappi non si ritireranno creando il sottovuoto.

Conservate in un luogo asciutto e buio per circa un mese prima di consumarli.

Note / consigli

I sottoli e i sottaceti si basano su un metodo di conservazione degli alimenti che consente, in questo caso alle verdure, di rimanere fresche anche per il cosiddetto “fuori stagione”. La patina che l’olio forma sulla superficie degli asparagi mantiene inalterati gusti e aromi di questo ortaggio particolarmente apprezzato dalla cucina regionale.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 20 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera 
Tipo di preparazione Bollito/lessato