Alberghiera.it

Carciofi in salsa

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Accorciate i gambi dei carciofi e privateli delle punte acuminate. Collocateli in una pentola, copriteli con acqua fredda acidulata con il succo di 1 limone e lasciateli riposare 15 minuti. Scolateli, asciugateli bene e rimetterli nel recipiente con le punte rivolte verso l’alto.

2. Mettete in una terrina la maionese, la panna, il succo dell’altro limone e il ketchup, mescolate gli ingredienti per alcuni minuti, amalgamando bene.

3. Disponete in ogni carciofo 4 cucchiaini di salsa, 1 cucchiaio di vino, sale e pepe a piacere, copriteli con alcuni pezzetti di burro, 1 cucchiaino di aglio tritato e prezzemolo.

4. Sistemate il pangrattato in una terrina, miscelatelo con il vino rimasto e versate il composto sui carciofi.

5. In una pentola portate a ebollizione 1 litro d’acqua, aggiungete il brodo vegetale e mescolate.

6. Versate lentamente il brodo nel recipiente dei carciofi fino a lasciare scoperte solo le punte, coprite il tutto e cuocete a fuoco lento per circa 1 ora e 30 minuti. La cottura potrà variare in relazione al tipo e alla durezza del carciofo.

Note / consigli

Tonico, stimolatore del fegato, purificatore del sangue, diuretico e disintossicante, il carciofo è un ortaggio duttile e versatile che ben si accompagna sia alla carne sia al pesce. Gli esemplari più giovani, quindi più teneri, possono essere consumati anche crudi, tagliati a fettine, conditi con olio e limone e insaporiti con foglie di menta.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 150 minuti
Portata contorni ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate 
Tipo di preparazione in padella