Alberghiera.it

Spaghetti ai frutti di mare

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Lavate le cozze, le vongole e le capesante e raccoglietele in una padella capiente. Ponetele sul fuoco, spruzzate con il vino e coprite. Quando tutte le valve si saranno aperte, prelevate i molluschi e teneteli da parte.

2. Sgusciate le code degli scampi e dei gamberoni, a cui, con l’aiuto di uno stuzzicadenti togliete il filetto nero.

3. Tagliate a cubetti i pomodori freschi, metteteli in una padella capiente con l’olio, l’aglio, l’alloro, i molluschi e i crostacei e fate cuocere per 10 minuti a fuoco lento.

4. Riempite una pentola di acqua e mettetela sul fuoco. Quando l’acqua comincerà a bollire, aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso e gli spaghetti. Fate cuocere per 8 minuti e scolateli.

5. Versate la pasta nella padella con il sugo ai frutti di mare e fate insaporire per alcuni minuti.

6. Condite con sale, pepe e prezzemolo e servite.

Vino da abbinare

Sauvignon

Note / consigli

Un classico della cucina di pesce sia da ristorante sia domestica. Le ricette con i frutti di mare sono sempre molto semplici e veloci proprio per la delicatezza delle carni dei molluschi che non necessitano di lunghe e particolari cotture. Unica avvertenza è la certezza della freschezza del prodotto che si acquista.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata piatti asciutti ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno 
Tipo di preparazione in padella