Alberghiera.it

Pappardelle al cacao con ragł d’anatra

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Per la pasta:
Sgusciate le uova in una ciotola, aggiungete il cacao e mescolate amalgamando. Unite la farina e lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto sodo.

2. Stendete la pasta con un mattarello e tagliatela a strisce di circa 2 centimetri di larghezza. Fate asciugare le pappardelle almeno 30 minuti prima di cuocerle.

3. Per il ragł:
Mettete la carne di anatra sopra un tagliere e, con un coltello affilato, tagliatela a cubetti di circa 1⁄2 centimetro.

4. Pulite, lavate e tritate finemente la cipolla e la carota.

5. In una casseruola versate l’olio d’oliva e quando questo sarą ben caldo unite la cipolla e la carota tritate. Aggiungete il rosmarino, l’anatra a pezzetti e fate rosolare per 10 minuti. Irrorate la carne con il vino bianco e cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti, aggiungendo acqua calda, se necessario.

6. Un quarto d’ora prima di servire in tavola, riempite una pentola di acqua e portatela e ebollizione, aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso, 1 cucchiaio di olio extra vergine e infine la pasta.

7. Scolate le pappardelle leggermente al dente, mettetele nella casseruola con il ragł d’anatra. Fate insaporire per qualche minuto la pasta, mescolando delicatamente con un forchettone. Servite subito.

Vino da abbinare

Refosco

Note / consigli

L’abbinamento tra cacao e anatra (classico animale da cortile oggi forse poco presente nei nostri menł) potrebbe apparire azzardato, ma la carne dell’anatra (che č meglio scegliere giovane in quanto pił delicata) si combina ottimamente con la percentuale di burro presente nel cacao. Un mix indovinato dal sapore inconsueto.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata piatti asciutti ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno 
Tipo di preparazione padella