Alberghiera.it

Gnocchi di pane allo speck

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Pulite e tritate la cipolla, il prezzemolo e l’erba cipollina. Riducete a pezzi il pane raffermo e mettetelo in una ciotola con acqua tiepida per qualche minuto.

2. Tagliate a cubetti lo speck, mettetelo in una padella antiaderente con 1 cucchiaio d’olio, unite la cipolla e fate soffriggere per 5 minuti.

3. Strizzate il pane e disponetelo in una terrina con la cipolla e lo speck. Aggiungete il latte, la farina, le uova, il sale e le erbe aromatiche e mescolate bene gli ingredienti.

4. Formate, con le mani bagnate, delle palline grandi come noci.

5. Riempite una pentola di acqua e mettetela sul fuoco. Quando l’acqua comincerà a bollire, aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso e gli gnocchi.

6. Fateli cuocere per 15 minuti, quindi scolateli.

7. In un pentolino fate fondere il burro.

8. Servite gli gnocchi conditi con il burro fuso.

Vino da abbinare

Refosco

Note / consigli

Variante degli gnocchi di pane al sugo sono gli gnocchi allo speck di tradizione austriaca ed entrati nell’uso comune delle nostre tavole ai tempi dell’Impero asburgico. Lo speck, un salume nato dall’esigenza di conservare le carni suine, trova nella vallata di Sauris la propria naturale terra d’elezione.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata piatti asciutti ; 
Origine Italia
Stagionalità autunno inverno 
Tipo di preparazione padella  Bollito/lessato