community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Semifreddo al Picolit


Ricette > Cerca

Gnocchetti in salsa di Reasling

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Per la salsa:
Pulite gli scalogni e affettateli sottilmente, metteteli in una pentola, aggiungete il Riesling e la salvia e fate cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti.
2. Pulite e tritate il prezzemolo.
3. Filtrate la salsa con un colino, aggiungete la panna fresca e il prezzemolo tritato.
4. Per gli gnocchi:
Sistemate la ricotta in una terrina, grattugiatevi sopra la scorza di un’arancia, aggiungete la farina, l’uovo, il sale, il pepe e amalgamate gli ingredienti. Formate quindi con l’impasto delle sfere di circa 3 cm di diametro.
5. Portate a ebollizione l’acqua in una pentola, aggiungete il sale e unite quindi gli gnocchetti; da quando vengono a galla lasciateli cuocere ancora per 5 minuti. A cottura ultimata versate nei singoli piatti due cucchiai di salsa di Riesling e mettete al centro gli gnocchetti.
6. Tagliate a fettine l’arancia rimasta e utilizzatela per decorare la portata.

Vino da abbinare

Riesling

Note / consigli

È un piatto delicato nel quale i sapori di salvia, ricotta e arancia si fondono con un aroma unico. Fondamentale per il successo di questo piatto digeribile e ipocalorico la scelta di una ricotta fresca, magari di malga. Il tocco in più è dato dalla salsa al Riesling, un vino che ha sempre più estimatori.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata piatti asciutti
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione in padella bollire/lessare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati