community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Sformatino di ricotta con coulis di pomodoro fresco e basilicoMousse di ricottaStrudel di verdureAgnolotti in trecciaCrespelle ricotta e spinaciToc'di VòresRaviolo croccante ripieno di formaggio con olio all'erba cipollinaMalfatti di ricotta e erbette alla lomellineseCjalsons di Studena BassaGnocs di agne rosuteGnocchi tramontiniSfere di ricotta con erbe aromatiche e noccioleCannoli alla sicilianaPaté vegetarianoRicottini ai funghi porcini con speck ed erba cipollina


Ricette > Cerca

Strudel di ricotta in tovagliolo

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Strudel di ricotta in tovagliolo

di:

Ingredienti per 8 persone


Procedimento

1. Versate tutti gli ingredienti per la pasta in una terrina capiente e impastateli sino a ottenere un composto omogeneo che farete riposare al caldo per 30 minuti.
2. In una tazza ricoprite l’uvetta con il rum e ammollatela per 10 minuti. Scolatela e tenetela da parte.
3. Versate le uova e lo zucchero in una terrina e con una frusta a mano, mescolate gli ingredienti sino quando il composto diventa spumoso. Incorporate all’impasto prima la ricotta, poi l’uvetta e infine le noci tritate.
4. Stendete la pasta sino a darle la forma di un rettangolo dello spessore di circa 1⁄2 centimetro, posizionatela su un canovaccio infarinato e spalmatevi sopra il ripieno. Arrotolate la pasta in modo da richiudere il ripieno, facendo attenzione a non stringere troppo. Legate le estremità con spago da cucina e lasciate lievitare per 30 minuti circa.
5. Cuocete il rotolo nell’acqua bollente per 20 minuti, facendo attenzione che non tocchi mai il fondo della pentola. Girate l’involucro e proseguite la cottura per altri 20 minuti.
6. Sciogliete un po’ di burro in una padella, aggiungete il pangrattato e tostatelo.
7. Scolate lo “strucolo”, tagliatelo a fette e condite con il burro fuso e il pangrattato. A piacere si può spolverare con zucchero e cannella.

Note / consigli

Lo strudel, in questo caso senza dubbio “strucolo” con il termine dialettale più usato, in area carsolina si prepara originalmente “in straza” o “in tavaiol”. Un procedimento che consiste nell’avvolgere lo strudel con uno strofinaccio e cuocerlo in acqua in ebollizione: in pratica si tratta di un gustoso e sano strudel dolce lessato.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata dolci e dessert
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione in padella bollire/lessare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:
Giorgio il giorno 18/07/2016 ha scritto:

Salve serve una pescera per cucinare questo dolce?
Admin: certo, può utilizzare una pescera.
kikki il giorno 04/05/2016 ha scritto:

posso cucinarlo anche in forno magari con la pasta sfoglia usando la stessa ricetta per il ripieno? Grazie
Admin: volendo... considera che ti servirà almeno 6-700 g di sfoglia.
Virginia il giorno 27/11/2013 ha scritto:

Magnifico gusto!

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati