community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Tinche con piselli


Ricette > Cerca

Tinche ai funghi

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Tinche ai funghi

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Sistemate i funghi in una terrina, copriteli con acqua tiepida e fateli ammollare per 10 minuti.
2. Strizzateli, tagliuzzateli e fateli rosolare in un tegamino per 8 minuti con 30 g di burro e 2 foglie di salvia.
3. Prendete le tinche, incidete loro il ventre ed estraete le viscere, lavatele e asciugatele. Salate e pepate la cavità addominale e sistemate dentro ognuna 1 cucchiaio di funghi tritati. Tenete da parte i funghi che restano.
4. Fate sciogliere 50 g di burro in una padella, sistematevi le tinche e fatele cuocere lentamente a fuoco moderato per circa 15 minuti.
5. Sistemate i funghi rimasti in una padella antiaderente, aggiungete il burro rimasto, la farina, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe e il vino. Fate cuocere per alcuni minuti rigirando con un cucchiaio di legno.
6. Al momento di servire versate sul pesce la salsa ben calda e portate in tavola.

Vino da abbinare

Pinot grigio

Note / consigli

La tinca è un pesce d’acqua dolce, presente in laghi e fiumi della regione, soprattutto quelli con acque lente e fondo melmoso. Forma massiccia, leggermente compressa nella parte posteriore, squamatura di piccole dimensioni, supera raramente i 50 centimetri di lunghezza. Si abbina con successo ai prodotti di terra, in particolare ai funghi.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata secondi di pesce
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione in padella

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati