community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Polpettone di tonnoInvoltini di tonno con asparagiTagliata di tonnoTonno alla marinaraRotolo di tonnoFiletto di tonno in crosta di pane e pepeGarganelli con tonno fresco e pomodorini pachinoTranci di tonno alle melanzaneTagliata di tonno con salsa di mentaSpuma di tonno con pomodori confitBocconcini di tonno fresco e verdureMousse di tonnoInsalata di Pasta al profumo di rucola e tonno marinatoTonno all’aranciaTartare di tonno con concassé di pomodori al timo


Ricette > Cerca

Spiedini di tonno con carciofi

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Spiedini di tonno con carciofi

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Private i carciofi delle foglie più dure, tagliate la punta, divideteli in 4 parti, sistemateli in una terrina, copriteli con acqua fredda e aggiungete il succo di 1⁄2 limone.
2. Scolateli e asciugateli. Scaldate una padella antiaderente a fuoco vivo, aggiungete metà dell’olio, l’aglio intero e gli spicchi di carciofi, salate e pepate. Cuocete i carciofi da ambo le parti per 8 minuti mantenendoli croccanti.
3. Salate e pepate i medaglioni di tonno e ungeteli con un filo d’olio.
4. Scaldate una padella antiaderente a fuoco vivo, aggiungete il rimanente olio d’oliva e rosolate i medaglioni di tonno 3 minuti per lato in modo che siano dorati all’esterno e rosa all’interno.
5. Spremete le arance, filtrate un succo e versatelo in una terrina. Conservate mezza scorza d’arancia e grattugiatela nel recipiente con il succo. Aggiungete il succo di limone, unite poco alla volta l’olio, mescolando fino a ottenere una miscela omogenea.
6. Pulite il radicchio, tagliatelo a striscioline, lavatelo e asciugatelo con un panno. Sistemate la verdura in una terrina e conditela con la metà della salsa all’arancia.
7. Al momento di servire, infilate i medaglioni di tonno negli spiedini, sistemateli nei piatti, disponetevi accanto alcuni spicchi di carciofi. Versate la rimanente salsa sul tonno e sui carciofi e servite.

Vino da abbinare

Tocai friulano

Note / consigli

Tipico contorno della tavola primaverile e pasquale, il carciofo, che deriva dal cardo selvatico grazie alla paziente opera di botanici e orticoltori, è ortaggio dalle preziose virtù grazie al contenuto di cinarina che favorisce la secrezione biliare e la diuresi (ma il cui principio attivo perde buona parte degli effetti dopo la cottura).

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata secondi di pesce
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione in padella

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati