community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Tartare di dentice al lime


Ricette > Cerca

Dentice al cartoccio

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Dentice al cartoccio

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Poggiate i dentici sopra un tagliere e, tenendoli per la coda, raschiatene i corpi con un coltello facendo scorrere la lama nel senso coda/testa. Tagliate loro la testa e con una forbice, recidete pinne e coda. Incidete il ventre dei dentici ed estraete le viscere.
Lavate i capperi, tritateli, sistemateli in una padella antiaderente con il burro e fateli cuocere a fuoco lento per 8 minuti.
2. Mondate e tritate finemente le cipolline e le acciughe e aggiungetele ai capperi. Unite anche il prezzemolo tritato e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
3. Preparate 4 cartocci di carta da forno, versatevi dentro il trito fatto rosolare nella padella, sistematevi poi i dentici, irrorate con un po’ di vino bianco, chiudete i cartocci e passateli in forno caldo a 120° per circa 30 minuti.
4. A cottura ultimata, togliete dal forno e servite singolarmente nel cartoccio.

Vino da abbinare

Chardonnay

Note / consigli

La cottura al cartoccio è ideale per conservare gli aromi e i profumi di tutti gli ingredienti. Il vapore che si sprigiona all’interno dell’involucro esalta il gusto del pesce e dei i suoi condimenti. Complemento raffinato, il condimento a base di olio extravergine di oliva scelto fra i cultivar del Carso triestino.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata secondi di pesce
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione al forno in padella

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati