community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Risotto con le canocchie, fondente di nasturzioCanocchie ripieneRisotto con le cicale di mareTerrina di canocchie con fiordaliso e cerfoglioCode di canocchie fritteMillefoglie di canocchie e pomodoro confit, con olio alle erbe aromatiche e vaniglia


Ricette > Cerca

Canocchie lesse

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Canocchie lesse

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Prendete le canocchie, sistematele in un bacinella e copritele con acqua tiepida, aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso e lasciatele riposare per 15 minuti senza mai toccarle, in modo che l’eventuale sabbia possa depositarsi sul fondo del recipiente.
Trascorso questo tempo, scolate le canocchie, lavatele sotto l’acqua corrente e sistematele una di fianco all’altra in una capace padella. Coprite i crostacei con acqua tiepida, aggiungete 1 cucchiaino di sale e l’alloro e mettete il recipiente sul fuoco.
2. Non appena l’acqua comincerà a bollire, togliete le canocchie, fatele raffreddare, tagliate le zampe alla base e incidete la corazza sul dorso per tutta la sua lunghezza.
3. Sui crostacei così preparati, versate l’olio e il succo dei limoni. Insaporite con sale e pepe bianco. Lasciate riposare per almeno 1 ora e servite.

Vino da abbinare

Pinot Grigio

Note / consigli

In primavera le canocchie, che nel corso dell’inverno si sono tenute al riparo sotto la sabbia dei fondali non troppo profondi dell’Adriatico, riprendono le loro brevi migrazioni. La canocchia è velocissima, riesce a muovere la zampa anteriore a una velocità di 23 metri il secondo per colpire e sbriciolare la sua preda preferita, la chiocciola.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata secondi di pesce
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione bollire/lessare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:
Artemisio il giorno 23/12/2015 ha scritto:

Ottima ricetta. Cena fantastica
fabio il giorno 22/12/2013 ha scritto:

ottima ricetta, sapore delicato...
Roberto D il giorno 12/06/2013 ha scritto:

Semplicemente buona
il giorno 02/11/2012 ha scritto:

niente male ,buono!!
il giorno 30/10/2012 ha scritto:

ottima
il giorno 08/06/2011 ha scritto:

squisita eccezionale
il giorno 23/11/2010 ha scritto:

buona
il giorno 18/01/2009 ha scritto:

è possibile che faccia 23 m al secondo?
Admin: strano a dirsi, ma sì, arriva a 23m/secondo. Anche qui: dicono la stessa cosa.
il giorno 10/01/2009 ha scritto:

PROVATO, OTTIMO

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati