community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Tagliatelle alla pescatoraTagliolini ai fiori di zuccaTagliatelle con crema di cipolle e zafferanoTagliolini allo zafferano di DardagoTagliatelle alle verdureTagliatelle alla salsicciaTagliatelle ″della duchessa″ ai fegatini


Ricette > Cerca

Taglioline ai frutti di mare

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Tritare l'aglio e rosolarlo, senza farlo scurire, nell'olio, utilizzando una padella capiente. Rosolare i pezzetti di polpa di pesce e levarli dalla padella conservandoli in caldo. Ripetere la stessa operazione con i crostacei sgusciati e poi con i molluschi. Per ultimo cuocere brevemente le conchiglie, mettendo per prime nella padella quelle di maggiori dimensioni. Spruzzare con il vino bianco, coprire e fare aprire le valve con pochi minuti di cottura a fiamma vivace. Levare tutte le conchiglie e assaggiare il brodo di cottura, perché potrebbe essere molto salato. Scaldare nuovamente e aggiungere il pomodoro e, se piace, del peperoncino tritato. Intanto sgusciare quasi tutte le conchiglie, conservandone qualcuna intera per la decorazione dei piatti.
2. Cuocere le taglioline. Consiglio due tecniche alternative: la tradizionale bollitura, effettuata però in abbondante fumetto di pesce, oppure un interessante metodo valido per tutti i tipi di pasta sottile all'uovo, che prevede di friggere la pasta cruda in olio extra-vergine per pochi istanti e di terminare la cottura direttamente nell'intingolo con cui andrà condita.
3. In entrambi i casi, prima di mettere la pasta nella padella bisogna unire tutti gli ingredienti cotti in precedenza. Mescolare bene in modo che l'intingolo e la pasta si malgamino bene e disporre nei piatti di servizio, decorando con alcuni molluschi interi ed eventualmente le teste dei crostacei appena sbollentate.
4. Completare con una spolverata di prezzemolo.

Note / consigli

È una ricetta con infinite varianti. Gli ingredienti solitamente utilizzati sono molluschi e crostacei, ma nulla vieta di utilizzare anche polpa di pesci di medie o grandi dimensioni. Si può fare con il pomodoro o senza, con le conchiglie sgusciate o lasciate intere. E' una ricetta che assume vari nomi e per la quale si possono utilizzare diversi tipi di pasta, solitamente di formato lungo.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 40 minuti
Portata piatti asciutti
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione Bollito/lessato padella

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati