community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Zuppa di ricotta e triglieFiletti di triglia con salsa allo zafferano e fiori fritti di sambucoGarganelli con verza e triglie, salsa di tordi e zenzeroTriglie al vapore con patate alle erbe aromaticheTriglie ripiene con calamaretti e lamponiRombetti di triglia al sesamo su letto di spinaci e riduzione di aceto balsamicoFiletto di triglia di scoglio dorata al mais, purea di finocchio confit, vinaigrette di ...


Ricette > Cerca

Insalata di triglie e patate, con fiori fritti di sambuco

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Pulire e sfilettare le triglie, cercando di mantenere intatta la pelle. Eliminare le lische con l’apposita pinzetta. Conservare in fresco.
2. Sbucciare le patate, tagliarle a rondelle di circa ½ cm. di spessore e saltarle in padella con un po’ d’olio, al quale si saranno aggiunti l’aglio e il rosmarino. Iniziare a fuoco basso e, quando saranno quasi cotte, alzare la fiamma, rosolandole da entrambi i lati. Salarle e peparle.
3. Preparare la pastella per la frittura dei fiori di sambuco, mescolando la farina con l’acqua ed un pizzico di sale. Unire l’albume semi-montato e mescolare delicatamente, con un movimento rotatorio dal basso verso l’alto. Far riposare la pastella in fresco per una decina di minuti.
4. Tagliare i pomodorini in 4 parti, saltarli in padella con un filo d’olio ben caldo, aggiungere il fumetto e lo zafferano e fare restringere quasi completamente, avendo cura che la salsa grossolana che si sarà ottenuta non bruci, soprattutto lungo i bordi. Levare dal fuoco e aggiungere un filo d’olio ed emulsionare il tutto. Conservare in caldo.
5. Cuocere brevemente le triglie a vapore (se in forno a pressione: 2 minuti a 90°C). Salare e pepare. Tostare i pinoli in padella antiaderente con poco olio, fino a quando saranno ben coloriti.
6. Reggendo la corolla per lo stelo, immergere i fiori di sambuco nella pastella, dopo averli scossi leggermente per privarli del polline. Friggerli capovolti in olio d’oliva ben caldo (ca. 170°C), lasciandoli giusto il tempo di rendere la pastella croccante. Posarli, sempre capovolti, sulla carta assorbente ed eliminare con delle forbicine quanta più parte possibile di stelo verde.
7. Disporre le patate sui piatti di servizio, napparle con la salsa di pomodoro allo zafferano, aggiungere le triglie, poi cospargere con i pinoli tostati. Per ultimi disporre i fiori fritti di sambuco.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura
Origine Italia
Stagionalità primavera
Tipo di preparazione padella Forno Fritto

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati