community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Tortello di doppia pastaGnocchi di carote con pesto di sclopitRavioli di frico con crema di sclopitTra terra e mareTortelli grigliati ripieni di sclopit e San Daniele su fonduta al MontasioGnocchi di ricotta con crema di sclopit e foglie di speckFregoloz di erbe selvaticheZuppa smeraldina


Ricette > Cerca

Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”)

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”)

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”) 1Preparazione delle crêpes:
mescolare la farina con il latte, poi aggiungere le uova intere già sbattute ed il sale;
scaldare un tegame antiaderente, ungerlo leggermente con il burro e versare l’impasto nella giusta dose per ottenere una crêpe molto sottile
2. Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”) 2la crêpe va subito girata per scottare l’altra faccia.
Ripetere l’operazione fino ad avere le 8 crêpes necessarie.
3. Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”) 3Preparazione del ripieno:
scottare per qualche minuto il grisol (già lavato e curato) a fuoco lento solo con un velo d’olio a pentola coperta;
Aggiungere sale q.b, preparare qualche cucchiaio di besciamella non troppo densa.
Stendere su ogni crêpe un velo di besciamella, un cucchiaio di grisol, qualche scaglietta di montasio, mezzo cucchiaino di asìno ed un po’ di parmigiano grattugiato.
4. Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”) 4Piegare a metà la crêpe racchiudendo il ripieno formando un sacchettino da legare con un filo di erba cipollina (o una strisciolina di porro scottato in acqua bollente)formando un fiocchetto.
5. Sacchettini di “grisol” (crepes con ripieno di “grisol”) 5Adagiare i pacchettini su una pirofila leggermente imburrata.
Spennellarli leggermente con burro.
Spargere un po’ di parmigiano grattugiato.
Infornare per 15 minuti circa a 180 gradi.

Vino da abbinare

Friuli Grave Traminer Aromatico DOC

Galleria fotografica



Ricetta realizzata dal sindaco Claudio Pedrotti con l'allievo Florin Alexandru Cernea della classe 2B Cucina di Aviano.

Note / consigli

Il piatto è stato scelto per:

a) valorizzazione di un’erba campestre primaverile di uso diffusissimo tra le famiglie pordenonesi, in particolare per risotti e frittate.

b) valorizzazione di un prodotto alimentare di nicchia dal particolare gusto sapido quale il formaggio Asìno caratteristico delle valli dell’alto spilimberghese.

c)  “ingentilire” sia sul piano calorico che su quello della presentazione, l’offerta di ingredienti tradizionali presenti nella cucina del territorio ( frittate, formaggi, erba campestre).


Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata secondi piatti
Origine Italia
Stagionalità primavera
Tipo di preparazione Forno padella

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati