community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Involtini di trota affumicata, porri e caprino frescoTranci di trota farioTrota friulana bicchiere d'invernoTrota alla paesanaFiletti di trota salmonata arrostiti alle erbe aromaticheRollata di trota liventinaFiletto di trota alla ligureTrota alla salviaTrota al burroFiletti di trota con i peperoniFiletti di trota con salsa di latteTrota alle mandorleTrota alla comascaMisticanza alla trotaGuazzetto di trota alla lignanese


Ricette > Cerca

Terrina di trota e porri

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Terrina di trota e porri

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Lavate e pulite il porro e sfogliatelo. In una terrina versate mezzo litro d’acqua fredda e una decina di cubetti di ghiaccio.
2. In una pentola con acqua salata in ebollizione tuffate per alcuni secondi le foglie di porro. Scolatele e raffreddatele subito nella terrina con il ghiaccio, quindi stendetele su uno strofinaccio e asciugatele delicatamente.
3. Prendete uno stampo tondo o rettangolare e foderatelo con un foglio di pellicola alimentare.
4. Affettate quindi sottilmente la trota e sistemate le fettine all’interno dello stampo facendo attenzione che risultino leggermente sovrapposte tra di loro e che fuoriescano un poco dal bordo dello stampo.
5. Adagiate sopra la trota le foglie di porro cotte.
6. Tagliate la pancetta a cubetti di mezzo cm, mettetele in una padella antiaderente e fate scottare rapidamente per alcuni minuti. Unite la ricotta fresca, l’erba cipollina ed aggiustate di sale e pepe.
7. Farcite lo stampo con il composto, ripiegate verso l’interno le fette della trota e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.
8. Al momento di servire, versate in una ciotola l’olio, il succo del limone e il sale e, con l’aiuto di una forchetta o una frusta a mano, mescolate per 2 minuti gli ingredienti.
9. Sformate la terrina di pesce, tagliatela a fette sottili e condite con l’emulsione.

Vino da abbinare

Tocai friulano

Note / consigli

La “terrina” tecnicamente è una variante del paté, e si caratterizza per una macinatura degli ingredienti meno sottile. Le regole in genere prevedono l’uso della gelatina (qui non prevista), per dare alla preparazione un aspetto umido e compatto, un aspetto lucido e gradevole.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 180 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione Bollito/lessato

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati