community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Passato di patate, porri e bottargaStokaCrema di aglio e patate con crostini e julienne di speckGnocchi di patate e zucca con salsa al radicchio e nociPurè di patatePatate goffrateFrittelle di patateTorta di purèMezzelune di patate con gamberi e guazzetto di frutti di mareFrite di prâtPatate al fornoPassato di verdureMezzelune di patate ai piselliPatate savoiardePuré di patate e olive taggiasche


Ricette > Cerca

Patate al cartoccio

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Patate al cartoccio

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Sbucciate le patate, lavatele, quindi avvolgetele ancora gocciolanti nella carta stagnola (potete anche cuocerle con la buccia).
2. Sistematele su una placca e mettetele in forno preriscaldato a 200°, portate la temperatura a 180° e cuocete per circa 25 minuti.
3. Trascorso questo tempo (provate il punto di cottura con una forchetta), togliete i tuberi dalla stagnola, sistemateli nei piatti, cospargeteli con il prezzemolo, un pizzico di sale e il burro tagliato a pezzettini.

Sono ottime con arrosti e carni rosse in umido.

Note / consigli

Ricetta facile e di alta digeribilità. Un altro dei mille modi di preparare la versatile patata. Il nome attuale del tubero (la parte commestibile della pianta è quella sotterranea) deriva dal termine caraibico batata, che indica la patata dolce. Le patate vanno conservate in locali privi di luce per evitare la germogliazione di gemme verdi.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata contorni
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione al forno

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati