community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Insalata di triglie e patate, con fiori fritti di sambucoFiletti di triglia con salsa allo zafferano e fiori fritti di sambucoTriglie ripiene con calamaretti e lamponiRombetti di triglia al sesamo su letto di spinaci e riduzione di aceto balsamicoTriglie al vapore con patate alle erbe aromaticheGarganelli con verza e triglie, salsa di tordi e zenzeroFiletto di triglia di scoglio dorata al mais, purea di finocchio confit, vinaigrette di ...


Ricette > Cerca

Zuppa di ricotta e triglie

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Zuppa di ricotta e triglie

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Acquistate dal pescivendolo di fiducia le triglie e fatevele preparare in filetti. Fatevi dare però anche le teste, le code e le lische per il fumetto. Se volete fare tutto da soli: lavate le triglie, tagliate le teste e con l’aiuto di una forbice, recidete le pinne e le code. Incidete il ventre dei pesci ed estraete le viscere. Praticate quindi una seconda incisione sul dorso ed eliminate la spina dorsale. Ricaverete in questo modo i filetti.
2. Per il fumetto:
Pulite e lavate le verdure.
3. Mettete le teste, le code e le lische delle triglie in una pentola, aggiungete le verdure intere e 4 bicchieri d’acqua e cucinate per circa un’ora. A cottura ultimata filtrate il tutto e tenete da parte.
4. Per la zuppa:
Pulite e lavate le coste di sedano rimaste. Tagliatele a pezzetti e mettetele in una pentola con un cucchiaio d’olio. Fate soffriggere per alcuni minuti. Unite quindi la ricotta e il brodino di pesce. Mescolate bene e cucinate per 5 minuti. Frullate quindi il tutto ed eventualmente passatelo in un setaccio fine.
5. Ungete d’olio una padella e scottate i filetti di triglia dalla parte della pelle (non è necessario voltarli dall’altra parte, in quanto devono essere cucinati il meno possibile).
6. Al momento di servire, versate in ogni fondina un mestolo di zuppa alla ricotta, sistemavi sopra alcuni filetti di triglia e guarnite con un filo di olio d’ oliva.

Vino da abbinare

Sauvignon

Note / consigli

La ricotta, chiamata “scuete” in Friuli e “puina” nell’area giuliana, si consuma fresca o affumicata. Non può essere definita propriamente un formaggio in quanto si ottiene dalla separazione del siero dalla cagliata, mediante un processo di riscaldamento in caldaia e l’aggiunta di acido lattico.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata minestre in brodo, zuppe, creme e vellutate
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione padella Bollito/lessato

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:
il giorno 15/10/2010 ha scritto:

mhhhhhhhh cos'è??

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati