community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Cestino di frico con porcini saltati e fonduta di MontasioCrema di panna e formaggio in polenta e funghi in cartoccio di frico croccanteToc' in braide (intingolo del podere)Frico Cu Lis PatatisFile e DaspeCanederliToc' in braideCestini di frico croccante con polentina morbida e speckLasagnette croccanti con verdure e formaggio AsinoFile e daspeZuppa fredda di melone al basilico con Asěno morbido e fragoleFrico cipolla e patateCannelloni alla CastellanaSformatino di Stravecchio con crema di pere e aceto balsamicoMontasio con le pere


Ricette > Cerca

Žlikrofi

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Žlikrofi

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Con la farina, 1 uovo intero e un pizzico di sale preparate un impasto che lavorerete per circa 15 minuti sino a formarne una palla che lascerete riposare per circa 30 minuti.
2. Nel frattempo fate lessare le patate per circa 40 minuti (controllate la cottura pungendo i tuberi con uno stuzzicadenti). A cottura ultimata, scolate le patate, togliete la buccia e schiacciatele con l’apposito attrezzo.
3. Tagliate la cipolla a fettine e la pancetta a cubetti, mettete gli ingredienti in una padella antiaderente e fate cuocere per 8 minuti. Aggiungete le patate e, dopo 5 minuti, unite i rossi d’uovo, il sale, il pepe, l’erba cipollina e il formaggio grattugiato.
4. Tirate la pasta con la macchinetta oppure usate il mattarello cercando di stendere una sfoglia sottile e di spessore uniforme. Tagliare la pasta a strisce di circa 5 cm di larghezza.
5. Con l’impasto preparate delle palline che disporrete sulla pasta. Tagliate quindi la pasta in quadrati in corrispondenza dei ripieni e chiudeteli dando la forma di ravioli.
6. Riempite una pentola di acqua e portatela a ebollizione, aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso e i ravioli e fateli cuocere per 10 minuti.
7. Scolateli e condite con burro fuso e scaglie di formaggio Montasio stagionato.

Vino da abbinare

Malvasia del Carso

Note / consigli

Gli žlikrofi sono una specialitŕ originaria di Idria, abbastanza diffusa sul Carso triestino. Molte le varianti, soprattutto con formaggio e talora con ripieni di uvetta, pinoli, pezzetti d’arrosto che fanno ricordare la variegata gamma di agnolotti carnici. Quasi un “cerchio” che chiude idealmente la regione.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata piatti asciutti
Origine Italia
Stagionalità autunno inverno
Tipo di preparazione in padella bollire/lessare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati