community | chi siamo | contattaci
registrati

utente password
voglio registrarmi!
password dimenticata?


Orzotto mantecato con brovadar e salsicceVerdure saltate di stagione, cous cous di orzo, tofu marinato alla piastraOrzo agli asparagi verdi mantecato all'EmmentalOrzotto con le quaglieTimballo di orzo e formadi frant con infuso di porciniOrzotto alle erbe di campo e speck croccanteOrzotto con valerianellaOrzotto mantecato con verze e carpaccio di mazzancolle


Ricette > Cerca

Orzotto ai germogli di primavera

 Feed Rss  Segnala ricetta  English  Stampa  
 
Orzotto ai germogli di primavera

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Eliminate la parte non commestibile del gambo degli asparagi, lavateli, tagliate le punte e tenetele da parte. Riducete a tocchetti i gambi. Lavate e tagliate a pezzettini lo scalogno. Procedete nello stesso modo anche con lo sclopìt e i bruscandoli.
2. In una pentola capiente mettete 30 g di burro, 2 cucchiai di olio, lo scalogno tritato e fate cuocere per 5 minuti. Quando la cipolla è imbiondita aggiungete i germogli e gli asparagi a pezzetti e cuocete lentamente per altri 5 minuti. Bagnate quindi con il vino e proseguite la cottura per 10 minuti.
3. Nel frattempo portate a ebollizione 1 litro d’acqua, aggiungete 4 cucchiai di brodo vegetale e mescolate bene. Avrete così a disposizione 1 litro di brodo.
4. In un’altra pentola portate l’acqua a ebollizione, unite 1 cucchiaio di sale e l’orzo. Fate cuocere per 10 minuti e scolate. Versate l’orzo nella pentola degli asparagi e germogli e cuocere a fuoco basso per 40 minuti, aggiungendo, quando necessario, un mestolo di brodo.
5. Scaldate 20 g di burro in una padella antiaderente, aggiungete le punte di asparago e rosolatele per 3 minuti. Grattugiate il parmigiano.
6. Quando l’orzo sarà cotto, togliete la pentola dal fuoco, aggiungete il burro rimasto, cospargete di formaggio grattugiato e mescolate bene.
7. Dividete l’orzotto nei piatti, disponetevi le erbe aromatiche tritate e guarnite con le punte d’asparago.

Vino da abbinare

Traminer

Note / consigli

L’orzo con le sue proprietà rinfrescanti e depurative ha da sempre fatto parte del patrimonio alimentare della civiltà contadina che lo utilizzava sia per il proprio consumo personale sia per integrare la dieta degli animali. Oggi i benefici nutrizionali e il gusto accattivante lo hanno riportato, nella versione orzotto, sulle nostre tavole.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata piatti asciutti
Origine Italia
Stagionalità primavera
Tipo di preparazione in padella bollire/lessare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati